• GIOIOSI DOTT.SSA ISABELLA PSICOLOGA

Terapie di coppia

Il progetto di coppia

 

Il percorso terapeutico di coppia viene proposto quando qualcosa si inceppa nel cammino della coppia, a volte al punto di minarne le fondamenta.

Stare insieme non è facile, soprattutto quando passa il tempo e si affrontano esperienze che possono cambiare un membro o entrambi.

Perciò, se è difficile per il singolo crescere in modo armonico, lo è, a maggior ragione, per due persone, anche se si sono scelte liberamente e con amore.

Possono essere molti i motivi per cui una coppia chiede aiuto, ed il compito della terapia è quello di sintonizzarsi sui suoi bisogni, sostenendo la crescita e la progettualità delle due persone nel pieno rispetto delle loro scelte e dei loro valori.

Apri la vetrina

Noi due nel mondo

 

Quando due persone si innamorano, si incontrano e si mescolano due mondi ricchi, affascinanti e complessi.

Capita spesso, soprattutto in una fase iniziale, di sentirsi in grado di affrontare qualsiasi ostacolo, legato agli eventi o anche alle difficoltà personali e caratteriali.

Nonostante un grande impegno, non sempre si riesce a superare le varie problematiche che si presentano, e che possono essere legate al lavoro, ai rapporti con gli altri, alle decisioni prese insieme o singolarmente in ogni campo.

La terapia relazionale si offre, in questo caso, come momento d'incontro laddove sia diventato faticoso comunicare insieme in modo efficace, sostenendo la coppia in un percorso di consapevolezza e di ricalibratura del proprio percorso.

Apri la vetrina

Noi due e le nostre famiglie

 

Se spesso si incontrano problemi nell'ambito del proprio nucleo familiare, a maggior ragione avere buoni rapporti con i familiari del compagno o della compagna può risultare difficile.

Le ragioni possono essere le più varie: idee e concezioni della vita diverse, relazioni difficili preesistenti alla formazione della coppia, disaccordi sulle scelte della coppia, modalità contrastanti nella gestione delle situazioni che si presentano nel corso degli anni.

Si può arrivare a tagliare la comunicazione con uno o più membri della famiglia dell'altro per periodi anche lunghi, con un risultato di forte sofferenza.

Con la terapia relazionale la coppia ha l'occasione di guardare in modo più distaccato l'insieme dei legami familiari e decidere serenamente quali sono i passi più opportuni per affrontare le dinamiche familiari in modo vantaggioso.

Apri la vetrina

Noi due e il sesso

 

Per la coppia la sessualità è una forma di comunicazione molto intima. Attraverso di essa, si costruisce un rapporto che può dare felicità e gratificazione, anche quando altri aspetti della vita insieme sembrano non procedere nel modo giusto.

Le difficoltà di uno o di entrambi i membri della coppia spesso si intrecciano con gli aspetti relazionali. Ciò vale sia quando è presente una patologia organica, sia quando è presente una patologia psicologica.

A volte, basta qualche incomprensione e una certa diversità nel vivere la dimensione sessuale per mandare in crisi una coppia altrimenti ben assortita.

La terapia mansionale integrata agisce su più livelli: quello informativo, quello relazionale, quello specialistico per il tipo di patologia presente.

Apri la vetrina

Noi due e l'omosessualità

 

 

La coppia omosessuale vive, ancora oggi, una dimensione esistenziale spesso faticosa, nonostante i notevoli passaggi effettuati sul piano culturale.

Purtroppo sono ancora molto attivi pregiudizi e stereotipi, che tendono a minimizzare e ridicolizzare sia i conflitti che una persona attraversa quando decide di riflettere sulla propria identità di genere, sia le problematiche che si trova ad affrontare una coppia omosessuale.

Le difficoltà, in questo caso, possono essere di tipo ambientale e culturale, possono riguardare a vario titolo la sfera familiare e quella delle amicizie, oppure possono riguardare più propriamente gli aspetti sessuali e relazionali, in un modo senz'altro differente rispetto alla coppia eterosessuale.

La terapia relazionale si propone come strumento basilare per addentrarsi nello specifico della coppia omosessuale, nel pieno rispetto delle persone coinvolte e con l'intento di aiutarle a vivere in armonia la coppia, sia all' interno che con il mondo esterno.

Nell'ambito di un percorso relazionale, inoltre, la terapia mansionale integrata può intervenire laddove sia presente una sintomatologia legata all'espressione della sessualità della coppia.

Apri la vetrina

Noi due e i figli

 

Il rapporto con i figli si va facendo, negli anni, sempre più complesso. Si deve questo cambiamento ad una sempre maggiore attenzione ad un sano sviluppo della persona, a partire dalle fondamenta, oltre alle maggiori energie oggi investite verso una valida genitorialità.

I figli vengono considerati una ricchezza, ma è anche vero che aiutarli a crescere è tutt'altro che semplice.

Ogni età porta con sé esigenze e problematiche specifiche: i bambini piccoli necessitano di un saldo supporto affettivo, quelli più grandicelli hanno bisogno di un buon filtro, gli adolescenti di una forte guida, gli adulti di un confronto sereno e partecipato.

I genitori, spesso, sono affaticati dai molti compiti che il loro ruolo richiede, e non sempre riescono ad orientarsi nel modo più utile per loro.

Inoltre, a complicare le cose, possono emergere, nel percorso familiare, difficoltà di relazione e disagi in ambito scolastico, nel gruppo degli amici, nel contesto lavorativo.

I genitori possono usufruire, in ogni momento, di un intervento mirato a risolvere in modo specifico ogni genere di problema e, pertanto, possono avvalersi di una consulenza oppure vivere un momento di riflessione più articolato, a seconda delle loro necessità, perché il rapporto con i figli sia sereno ed armonioso.

Apri la vetrina

Noi due e la procreazione medicalmente assistita

Lo sviluppo delle ricerche scientifiche consente oggi a molte coppie di procreare, superando limiti fisici che solo poche decine di anni fa sembravano invalicabili. Avvalersi delle opportunità offerte consente ad una coppia di realizzare un sogno che altre coppie non hanno difficoltà a concretizzare. Tuttavia il percorso di ricerca di un figlio, in questo caso, si rivela quasi sempre molto impegnativo, sia fisicamente, sia emotivamente. Spesso un supporto psicologico, fin dalle prime fasi di questa avventura, può consentire alla coppia di affrontarne i passaggi con una buona energia, in particolare quando ci sono momenti in cui si devono prendere decisioni importanti o quando si deve affrontare una situazione difficile. E' anche utile elaborare insieme al terapeuta la propria esperienza, sia che essa abbia portato al risultato desiderato, sia che, per vari motivi, non l'abbia raggiunto, perché la coppia ne esca rafforzata e capace di superare le sfide dell'esistenza che si presenteranno in futuro.

Apri la vetrina

Noi due adottiamo un figlio

La coppia che decide di adottare un figlio accetta di affrontare una grande sfida: se i figli costringono i genitori a mettersi in discussione, ancora di più i figli adottivi offrono alla famiglia una meravigliosa occasione di crescita. Il percorso che affronta la famiglia adottiva è ricco di tappe spesso non facili, dal cui superamento dipende il successo dell'esperienza. In ogni momento è facile alternare gioia, delusione, rabbia, paura, e spesso prendere le giuste decisioni in modo lucido è arduo. La legge non prevede un servizio di accompagnamento alla coppia e alla famiglia, perciò accade di essere molto presi dagli aspetti concreti dell'adozione, dimenticandone invece gli aspetti emotivi. Un percorso di riflessione può invece fare la differenza e sostenere la famiglia che decide di intraprendere un cambiamento così importante in modo sereno ed equilibrato.

Apri la vetrina

Noi due cresciamo insieme

La coppia è un piccolo sistema: gli equilibri che si formano tra i due membri vanno a costituire una nuova entità, che funziona secondo regole ben precise. Quanto più la coppia si rivela elastica e flessibile e quanto più sono correttamente direzionate le energie di chi la compone, tanto più essa riesce a far fronte alle sfide della vita, esattamente come un organismo sano e ben bilanciato sa stare nelle cose buone e meno buone che il mondo ha da offrirgli. Talvolta la coppia è sottoposta a forti scossoni, che possono provenire dalle esperienze più disparate: un trasferimento per lavoro, problemi di salute di un membro della famiglia, la perdita del lavoro di uno dei due membri, il crollo di un progetto importante, una situazione che mette in pericolo l'integrità fisica o la vita, la morte di una persona cara. Tali esperienze possono generare traumi psicologici ed avere ripercussioni sulla coppia in modo così significativo da minarne la stabilità e la stessa vitalità. In questo caso, il cammino terapeutico offre alla coppia l'opportunità di crescere superando le difficoltà, e magari assestarsi su nuovi equilibri aumentando la soddisfazione dei suoi membri.

Apri la vetrina

Noi due...ci separiamo

 

Il momento della separazione per una coppia è spesso molto doloroso.

E' difficile sia prendere la decisione che portarla avanti: nel primo caso si deve fare i conti con una serie di difficoltà relazionali e con l'idea che il proprio progetto di coppia non sia andato a buon fine; nel secondo caso, oltre a confrontarsi con una serie di dinamiche familiari spesso difficili da gestire, si devono risolvere anche una serie di questioni organizzative ed economiche che riguardano sia gli ex-coniugi sia gli eventuali figli.

L' intervento psicologico può essere richiesto in ogni fase della separazione, che è un processo che ha la durata di qualche anno, come minimo.

Prima di tutto il singolo o anche la coppia possono chiedere aiuto per fare chiarezza e capire se vale la pena continuare il rapporto o è meglio porvi fine.

Poi è probabile che sia utile una consulenza per sostenere con equilibrio tutte le decisioni che riguardano gli aspetti pratici della separazione.

Infine può essere necessario un momento di consapevolezza rispetto ai sentimenti che sono in gioco in ogni fase del processo, per dare spazio ad una elaborazione che consenta di prendere atto della nuova realtà che si va delineando e di aprirsi a nuove possibilità di relazione e a nuovi progetti di vita.

 

Apri la vetrina

Noi due e le ferite del trauma

 

Essere in coppia significa essere valido sostegno l'uno per l'altro, trovare insieme energie e risorse per affrontare le sfide del quotidiano. A volte capita di essere sopraffatti da eventi o circostanze che mettono a dura prova l'equilibrio di una coppia. Può trattarsi di un incidente o di una situazione pericolosa, della perdita di una persona cara, di un fatto imprevisto che risveglia traumi dell'infanzia. Le persone colpite spesso si trovano a soffrire di un disturbo, detto disturbo post-traumatico da stress, che si può manifestare con irritabilità, nervosismo, perdita di sonno, depressione e può avere molte conseguenze nella loro vita e in quella della coppia. In questo caso, il partner può diventare la base sicura ed essere un valido sostegno per la persona che soffre. Può accadere che la coppia non ce la faccia a guarire le ferite del trauma, specialmente quando entrambi i membri ne sono colpiti direttamente. Il compito del terapeuta è, in questi casi, quello di facilitare la relazione tra i due partner, affinché essi trovino quella comprensione affettuosa che può portarli a superare insieme la situazione traumatica e a trovare soddisfazione e felicità nel rapporto di coppia.

Apri la vetrina

Noi due...insieme per sempre

 

Quando si incontra una coppia che dura da molti anni, si vorrebbe carpirne i segreti. Attualmente, infatti, la separazione è all'ordine del giorno, e vedere due persone che vivono insieme serenamente è sempre meno facile.

Con il tempo, la coppia ha bisogno di reinventarsi, di darsi nuovi obiettivi, e di affrontare gli eventi della vita con una buona energia.

Anche se fino ad ora si è riusciti a stare bene insieme, ci si può trovare di fronte ad ostacoli che sembrano insormontabili, e si può avere la sensazione di non farcela.

In tal caso, una consulenza o anche una vera e propria terapia relazionale può rivelarsi un valido sostegno per una coppia che desideri ancora mettersi in discussione e svilupparsi, utilizzando potenzialità e risorse a volte inaspettate ma portatrici di nuova vitalità.

Apri la vetrina
GIOIOSI DOTT.SSA ISABELLA | 22, Via Rosmini - 55049 Viareggio (LU) - Italia | P.I. 01766680464 | Tel. +39 0584 44702 | psy@gioiosi.eu | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite Easy